venerdì 12 dicembre 2014

Bordighera. La madre confessa: “Ho annegato il mio bambino”

bordighera-Redazione- «Sono stata io, l'ho portato al largo, in mare, a Bussana. Poi l'ho annegato»: così è arrivata la terribile confessione di Natalia Sotnikova, la madre del bimbo, dopo diverse ore di interrogatorio. La donna, che è stata arrestata, aveva detto al marito, che non è il padre del piccolo, di avere lasciato il bimbo sugli scogli. I due alloggiavano al Grand Hotel del Mare di Bordighera. Sotnikova è accusata di omicidio volontario, aggravato da crudeltà.
Le ricerche del bimbo, Semyon, interrotte in serata, si sono concentrate nello specchio acqueo di Bussana Vecchia. La Sotnikova, la madre del bambino, secondo quanto appreso, avrebbe indicato agli inquirenti il punto della scogliera dove ha lasciato il figlio di nove mesi. I carabinieri subacquei hanno cercato tra gli scogli e sul fondo ma del piccolo nessuna traccia.
Il fermo della madre è stato deciso al termine dell'interrogatorio svolto dai pm Grazia Pradella e Francesca Scarlatti sulla scorta delle indagini svolte dai carabinieri del Nucleo investigativo di Imperia e della Compagnia di Bordighera.
La donna è uscita dall'albergo con il piccolo nella notte ed è tornata senza di lui. Il padre ha denunciato la scomparsa del bambino intorno alle 11 di stamani. Molti aspetti della vicenda sono ancora da chiarire anche a causa delle difficoltà di comunicazione linguistica con la coppia.
Gli investigatori hanno spiegato anche che la coppia di russi non è sposata.
 Secondo la ricostruzione, i due erano alla fine del loro soggiorno di una settimana nel lussuoso albergo sulla riviera ligure. La coppia alloggiava in una suite con stanze separate. La donna è uscita alle due ed è rientrata alle 4. Gli inquirenti hanno visionato le immagini delle telecamere della videosorveglianza del parcheggio dell'albergo, dalle quali emerge che la donna è uscita col bimbo in braccio ed è rientrata senza.
I genitori del bimbo sono stati sentiti dal magistrato di Imperia mentre sono in corso le ricerche a Bussana dove la famiglia si era recata nella serata di ieri.
L'episodio ricorda quanto accadde alla piccola Maddie, la bambina inglese scomparsa durante la vacanza con i genitori in Portogallo.

http://www.articolotre.com/2014/12/bordighera-la-madre-confessa-ho-annegato-il-mio-bambino/

Nessun commento:

Posta un commento