martedì 2 dicembre 2014

Balotelli e il post razzista e antisemita

Balotelli e il post razzista e antisemita-Redazione- Mario Balottelli, ex giocatore del Milan e attualmente nelle fila del Liverpool, potrebbe essere sanzionato dalla Football Association per un post su Instagram giudicato potenzialmente antisemita.
L'attaccante del Liverpool ha pubblicato un'immagine, successivamente rimossa, del famoso personaggio dei videogiochi Super Mario (che è anche il suo soprannome), accompagnata dalla frase "salta come un nero e afferra soldi come un ebreo".
L'immagine conteneva anche le frasi "Non essere razzista. Fai come come Mario. E' un idraulico italiano, creato da giapponesi, che parla inglese e sembra un messicano", ma non sembra abbia fatto molta differenza.
Più tardi, sul suo profilo Twitter, Super Mario ha cercato di difendersi, scrivendo: "Mia madre è ebrea, quindi state zitti"; questa mattina ha poi scritto un messaggio di scuse in cui si legge: "Mi scuso se ho offeso qualcuno, il mio post voleva essere antirazzista, con umorismo. Solo ora mi rendo conto che ho ottenuto l’effetto contrario. Non tutti i messicani hanno i baffi, non tutti gli uomini di colore possono saltare in alto e non tutti gli ebrei amano i soldi. Ho usato un cartone animato di qualcun altro, perché c’era l’immagine di Super Mario e perché pensavo fosse divertente, non offensivo. Mi scuso ancora".
"Parleremo al giocatore sulla questione", ha annunciato un portavoce di Liverpool alla BBC.
Ora, Balotelli, rischia comunque una sanzione da parte della Football Association, particolarmente sensibile sull'argomento. 

http://www.articolotre.com/2014/12/balotelli-e-il-post-razzista-e-antisemita/

Nessun commento:

Posta un commento