martedì 30 dicembre 2014

Atm, mille abbonamenti gratis
a precari tra i 18 e i 35 anni

La Giunta del Comune ha stanziato 215 mila euro


Mille abbonamenti urbani annuali gratuiti ai mezzi pubblici di Milano per disoccupati e precari: è stato approvato martedì 30 dicembre dalla Giunta del Comune lo stanziamento di 215 mila euro per finanziare l’iniziativa rivolta a chi è maggiormente in difficoltà con il lavoro. «”Milano Viaggia con te” è una iniziativa che è stata molto apprezzata lo scorso anno. La riproponiamo con nuove risorse - spiega l’assessore alle Politiche per il Lavoro Cristina Tajani -per dare un piccolo ma crediamo significativo aiuto a coloro che hanno perso il lavoro o che vivono in particolari situazioni di precarietà. In un ottica di equità abbiamo deciso di destinare le risorse in maniera prioritaria a chi non è riuscito a ricevere l’agevolazione lo scorso anno».
I requisiti per accedere al bando sono: la residenza a Milano per i cittadini italiani, l’attestato di iscrizione anagrafica al Comune per i cittadini europei e, per i cittadini extraeuropei, l’essere in regola con il permesso di soggiorno. Per i disoccupati è necessario essere in possesso di dichiarazione di immediata disponibilità al lavoro rilasciata dal Centro per l’impiego della Provincia. Potranno far richiesta dell’abbonamento gratuito i precari tra i 18 e i 35 anni, con contratti di lavoro a tempo determinato, a progetto, di inserimento, di apprendistato o titolari di borse di studio universitarie con un reddito Isee inferiore a 20 mila euro. L’assegnazione avverrà fino a esaurimento dei fondi disponibili e in base all’ordine di arrivo delle domande.

http://milano.corriere.it/notizie/cronaca/14_dicembre_30/atm-mille-abbonamenti-gratis-precari-18-35-anni-1b204366-903b-11e4-a207-f362e6729675.shtml

Nessun commento:

Posta un commento