lunedì 15 dicembre 2014

Agenzia delle Entrate e l’email anti-corruzione per denunciare i colleghi furbetti

Agenzia delle Entrate e l'email anti-corruzione per denunciare i colleghi furbetti-Redazione- Contro lacorruzione, l’Agenzia delle Entrate ha attivato unaemail criptata per raccogliere le denunce dei dipendenti.
"Il fenomeno è limitato ma lo faremo scomparire", assicura il direttore dell’Agenzia, Rossella Orlandi che invita i dipendenti a denunciare "con coraggio" perché "saranno tutelati".
Orlandi, che ha parlato a margine di un convegno, ha anche osservato che occorre prevedere, se non il raddoppio, almeno un allungamento dei tempi per la decadenza dell’evasione fiscale che ha risvolti penali.
Nell'ambito di un "cambio culturale", come l'ha chiamato la direttrice, l'agenzia ha pronto un "piano nazionale contro la corruzione". Nei prossimi giorni a 40.000 dipendenti verrà fornita una mail per denunciare i casi di corruzione, in completa privacy e tutela. 
Secondo Orlandi i lavoratori "non possono limitarsi a girarsi dall’altra parte. Tutti devono credere che siamo imparziali e che rispettiamo la legge. Altrimenti il danno è enorme. E non c’è la scusa delle troppe norme, con un’ipertrofia normativa che porta all’anoressia etica". Il riferimento è agli scandali che hanno coinvolgo l'agenzia negli ultimi mesi.
La struttura della nuova iniziativa suggerisce che i dipendenti che decideranno di denunciare, verranno tutelati. "Ci saranno garanzie e per questo ho previsto che non ci si limiti alla mail ma che ci sia un vero e proprio centro di ascolto, con persone che raccolgano le denunce e che ascoltino". 
Al lavoro c'è anche la creazione di un canale di confronto su questo tema con i cittadini perché "trasparenza e dialogo sono l’antidoto alla corruzione". 
Anche il presidente dell’Autorità Anticorruzione, Raffaele Cantone, ha sottolineato che per prevenire la corruzione "bisogna attuare le norme per il wistleblower previsto dal testo unico dei dipendenti pubblici, per consentire a chi vuole denunciare illeciti di farlo in modo tutelato". 

http://www.articolotre.com/2014/12/agenzia-delle-entrate-e-lemail-anti-corruzione-per-denunciare-i-colleghi-furbetti/

Nessun commento:

Posta un commento