mercoledì 3 dicembre 2014

Addio a Paolo Mosca, giornalista e scrittore

Si è spento all’età di 71 anni il giornalista e scrittore Paolo Mosca. I funerali si svolgeranno martedì mattina a Roma nella Chiesa di Santa Prisca all’Aventino.
Mosca, fratello del giornalista sportivo Maurizio, era nato a Pallanza, sulla sponda piemontese del Lago Maggiore.

paolo mosca ok

Laureatosi in Scienze Politiche, ha frequentato l’Accademia del Piccolo Teatro di Milano, dove iniziò ad esibirsi come cantante, partecipando al Cantagiro 1964 con “La voglia dell’estate”, canzone con cui vinse il girone B della manifestazione.
Negli anni successivi dedicò il suo tempo alla scrittura e al giornalismo, diventando prima inviato e poi direttore di periodici nazionali come La Domenica del Corriere e pubblicando numerosi libri.Ci piace ricordare in particolare “Vivi tu per me”, storia in cui Mosca tocca fino in fondo la mente e il cuore di coloro che hanno il coraggio di credere e vivere una realtà d ‘amore segnata dalla fine su questa terra. Pietro, scrittore conta i suoi ultimi 90 giorni di vita fra le mura della sua mansarda e spinge la sua compagna Laura ad evadere, in giro per il mondo, equipaggiata di computer, telefonino e macchina fotografica: a vivere per lui, ad esplorare la vita per lui, ad immortalare immagini e suoni di felicità se pur virtuali.
Conduttore e autore televisivo negli anni ottanta del programma “Il cappello sulle ventitré” in onda sulla Rai, ha anche scritto e diretto varie commedie teatrali.
A. De
http://www.intelligonews.it/addio-a-paolo-mosca-giornalista-e-scrittore/

Nessun commento:

Posta un commento