sabato 13 dicembre 2014

1. COME CRESCONO I FIGLI DELLE PORNOSTAR? COME INFLUISCE IL BOLLENTE MESTIERE DEI GENITORI SULLA SESSUALITA’ DEI PARGOLI? LORO STESSI RACCONTANO SU “REDDIT” - 2. SEMBRA CHE I PICCOLI CRESCANO PER LO PIÙ IN MANIERA NORMALE. NON È UN LAVORO TABÙ O CHE CREA IMBARAZZO COME UN TEMPO. PER ALTRI E’ IL MESTIERE CHE COMPLICA LA VITA, MENTRE QUALCUNO SI VANTA DI AVERE EREDITATO IL “GENE” DELLA PORNOGRAFIA E RINGRAZIA. LA QUESTIONE È DELICATA E MOLTO DIPENDE DA COME LA GESTISCONO I GENITORI - 3. PER QUALCUNO L’ESPERIENZA È PIÙ DIFFICILE: “NON RIESCO A GUARDARE FILM PORNO PERCHÉ QUANDO LO FACCIO OGNI TANTO VEDO SPUNTARE MIO PADRE. FA STRANO” - 4. ‘’MIA CUGINA FACEVA PORNO. PER UNO PO’ HA FREQUENTATO CHARLIE SHEEN, CHE ERA GIÀ UNO STRONZO VIOLENTO. QUESTO LA SCARAVENTÒ IN UNA SPIRALE DI DROGA E DEPRESSIONE''. LA NOSTRA FAMIGLIA È MOLTO RELIGIOSA E NON SI TOCCA L’ARGOMENTO”




LA PORNO STAR JAMES DEEN IN THE CANYONSLA PORNO STAR JAMES DEEN IN THE CANYONS
Molti di voi si saranno chiesti cosa succede quando le pornostar fanno figli. Come influisce il mestiere dei genitori sui pargoli? Sembra che i piccoli crescano per lo più in maniera normale. Non è un lavoro tabù o che crea imbarazzo come un tempo. O almeno è questo che emerge leggendo il forum di “Reddit”, dove a raccontarsi sono proprio i figli delle pornostar:


«Mio padre negli anni Settanta era un produttore e regista porno. Fece tonnellate di soldi ma poi se li giocò. In casa ci sono sempre stati video porno, ho anche scoperto che Ron Jeremy ha fatto sesso nella mia cucina. Non so in che modo sono stato influenzato, mi considero sessualmente normale».

PORNO STAR FOTO ANDREA ARRIGAPORNO STAR FOTO ANDREA ARRIGA
Jeff Koons e Cicciolina scopanoJEFF KOONS E CICCIOLINA SCOPANO
Un altro è orgoglioso e parla di “gene” porno passato di generazione in generazione: «Mio padre era un attore porno negli anni Settanta e da lui ho ereditato un attributo generoso. Grazie papà!». E ancora : «Nella mia scuola c’era la figlia di una pornostar, una ragazza normale. Ora la madre ha uno studio di yoga e la figlia è diventata una tra le più giovani insegnanti di yoga al mondo».

Un utente racconta: «Mi ha cresciuto mia sorella, mio padre non c’era mai e lei aveva dieci anni più di me. Lavorava nel porno, ma senza penetrazione. Si trattava per lo più di servizi fotografici. Avevo otto anni quando mi portò sul set, ma non mi fece affacciare. Mi mise in un’altra stanza e mi protesse».

LA PORNO ATTRICE MELODY STAR FOTO ANDREA ARRIGALA PORNO ATTRICE MELODY STAR FOTO ANDREA ARRIGA
Cicciolina e Luca Di CarloCICCIOLINA E LUCA DI CARLO
Una ragazza confessa: «Mia madre era una pornostar ma non vivo con lei, sono stata adottata da mio nonno. Sono asiatica e non guardo film porno asiatici, per paura di vederla. Ma in risposta alla scelte di mia madre, non faccio certo una vita all’insegna dell’edonismo».

Segue un altro: «Mia cugina era una pornostar. Per uno po’ ha frequentato Charlie Sheen, che era già uno stronzo violento. Questo la scaraventò in una spirale di droga e depressione. La nostra famiglia è molto religiosa e non si tocca l’argomento. Quello che ho imparato? Mia cugina è una persona tranquilla che ha avuto problemi e che aiuto come posso».
PORNO STARPORNO STAR

Per qualcuno l’esperienza è più difficile: «Non riesco a guardare film porno perché quando lo faccio ogni tanto vedo spuntare mio padre. Fa strano». Un altro ragazzo si è dovuto trasferire in un’altra scuola perché i compagni hanno riconosciuto la madre in un video per adulti. Una ragazzina ammette: «Mia madre ha appena accettato un lavoro come operatrice telefonica su una linea di sesso. E’ divertente e la pagano, ma lo sappiamo solo io e mio padre. A casa ci racconta le storie assurde di chi chiama, tipo un tizio che le ha chiesto di urlare “Pulisco con Mister Muscolo!”, il detersivo».
LE PORNO STAR DI EMINEM: SASHA GRAYLE PORNO STAR DI EMINEM: SASHA GRAY

A parlare sono anche i genitori: «Mia figlia aveva 23 anni quando scoprì che io e sua madre eravamo stati attori porno. Non ci parlò per due anni perché era disgustata. Poi ci riconciliammo. L’altro figlio lo scoprì a 17 anni e rimase indifferente. Ora ho un terzo pargolo di 10 mesi e non gli permetterò di vedere internet finché non sarò morto».
PORNO STAR GIAPPONESEPORNO STAR GIAPPONESE


Il porno, come qualsiasi altro mestiere, può essere più o meno imbarazzante. La questione è delicata ma molto dipende da come la gestiscono i genitori.
CICCIOLINA-KOONSCICCIOLINA-KOONS

http://www.dagospia.com/rubrica-2/media_e_tv/come-crescono-figli-pornostar-come-influisce-bollente-90571.htm

Nessun commento:

Posta un commento