mercoledì 19 novembre 2014

Vendono casa per pagare le cure anticancro per la figlia di 7 anni

Vendono casa per pagare le cure anticancro per la figlia di 7 anni

Una famiglia inglese non ci ha pensato due volte e ha messo in vendita l'abitazione affinché la figlia, malata di cancro al cervello, possa essere curata in America. Ma la bambina ha solo poche settimane di vita


Vendono casa per pagare le cure anticancro per la figlia di 7 anni
Devono vedere la loro casa entro una settimana nella speranza di riuscire a ricavare 160mila sterline per pagare una cura che potrebbe guarire la loro figlia, lasciando però gli altri figli senza un tetto sulla testa. 
I medici hanno dato a Frankie-Rose Lea solo poche settimane di vita e i suoi genitori sono disperati. La bambina inglese, di soli sette anni, ha un tumore al cervello che in poco tempo si è aggravato, mentre i dottori non riuscivano a trovare la giusta diagnosi.
L'unica possibilità di salvezza è una cura negli Stati Uniti, dove Frankie-Rose potrebbe essere curata subito, mentre per avere nel Regno Unito lo stesso trattamento, la cosiddetta Proton Therapy for Cancer, finirebbe in una lunga lista d'attesa. Dovrebbe aspettare otto settimane, mentre il cancro rischia di ucciderla in quindici giorni.
I genitori della bambina, che ha anche due fratellini, sono stati così costretti a vendere la loro casa nel Kent. Sono preparati a restare senza casa, purché si riesca a salvare la vita della loro piccola. 


Potrebbe interessarti:http://www.today.it/mondo/vendono-casa-per-pagare-cura-figlia-cancro.html
Seguici su Facebook:http://www.facebook.com/pages/Todayit/335145169857930

http://www.today.it/mondo/vendono-casa-per-pagare-cura-figlia-cancro.html

Nessun commento:

Posta un commento