sabato 29 novembre 2014

Vaccino antinfluenzale: sono undici le morti sospette

fluad-Redazione- Sono salite a 11 le morti sospette di anziani dopo la vaccinazione con l'antinfluenzale Fluad.
Il macabro contatore delle nuove segnalazioni era partito ieri con il primo alert dell'Aifa che contava tre casi. Poi il bilancio si è aggravato: 11 casi in tutto contando le 8 nuove segnalazioni della giornata arrivate da tutta Italia.
Due lotti 'incriminati' del vaccino sono stati bloccati dall'Agenzia italiana del farmaco (Aifa) gia' ieri. Si tratta in tutto di 500mila dosi, distribuite in 12 Regioni, ma solo nelle Asl e non in farmacia.
L'allarme, però, potrebbe allargarsi perchè l'Aifa non esclude il ritiro di altri lotti del vaccino poiche' fra le 8 nuove segnalazioni di morti, alcune riguardavano persone che avevano utilizzato il vaccino di altri lotti.
Al momento una relazione diretta vaccino-decessi non è provata e bisognerà attendere circa un mese per l'esito completo e definitivo delle analisi, in corso all'Istituto superiore di sanità (Iss).
Le morti sospette riguardano tutti anziani: due a Siracusa, una a Termoli, uno a Lecce, uno a Parma, altri due a Prato e Como. Un uomo e una donna ultraottantenni, inoltre, sono deceduti a Roma.
Il Codacons ha invece deciso di presentare un esposto a 104 Procure della Repubblica per chiedere il sequestro dei lotti di vaccino sospetti, e diffida il Ministero della Salute a bloccare immediatamente la campagna per la vaccinazione avviata in Italia. Sul fronte politico, il Pd ha presentato un'interrogazione urgente al ministro della Salute, Beatrice Lorenzin, chiedendo chiarimenti sulla vicenda. Le istituzioni sanitarie, dall'Aifa all'Istituto superiore di sanità, raccomandano comunque la prosecuzione della campagna vaccinale antinfluenzale.

http://www.articolotre.com/2014/11/vaccino-antinfluenzale-sono-undici-le-morti-sospette/

Nessun commento:

Posta un commento