martedì 11 novembre 2014

Va a scuola con i capelli blu, la preside-suora la caccia

capelli blu-Redazione- E' stata cacciata da scuola per il suo taglio di capelli e il colore. Lei, diciottenne iscritta alla scuola paritaria Suore Salesiane dei Sacri Cuori, a Barletta, non ha potuto partecipare alle lezioni perché, durante l'estate, aveva deciso di tingersi i capelli di blu.
Il tutto è accaduto all'inizio dell'anno scolastico: il primo giorno di scuola la giovane è stata avvistata dalla preside che le ha impedito di accedere all'aula e, successivamente, l'ha invitata ad andarsene dall'istituto. Nessun compromesso: o la giovane torna a sfoggiare una chioma "consona all'ambiente educativo", o non frequenta la scuola. La ragazza torna a casa, racconta tutto ai genitori e questi decidono di rivolgersi ai carabinieri.
Perchè d'altronde, il regolamento interno della scuola fa sì, richiamo allamorigeratezza dell'abbigliamento, ma non vi è alcun accenno ai capelli. Soltanto dopo l'episodio è stato integrato, così da scongiurare altri casi simili, secondo quanto sostiene la famiglia.
Intanto, il caso ora prosegue per vie legali, mentre la giovane, che a giugno dovrà sostenere la maturità, si sta preparando a casa, da privatista.

http://www.articolotre.com/2014/11/va-a-scuola-con-i-capelli-blu-la-preside-suora-la-caccia/

Nessun commento:

Posta un commento