martedì 18 novembre 2014

USTICA 8

A Maurizio Costanzo


È riconosciuto l’enorme potere divulgativo della Sua trasmissione. Sicuramente è nelle sue intenzioni, in occasione del ventennale della strage di Ustica che cadrà il 27 giugno prossimo, trattare l’argomento in una puntata del Suo “Maurizio Costanzo Show”.
Lo studio che Le abbiamo inviato, come avrà modo di notare, affronta un aspetto appena accennato nei mesi immediatamente successivi alla strage ma estremamente documentato e a più riprese in qualche maniera ammesso dalle parti in causa. Vorremmo precisare subito che non siamo i “soliti” esaltati ufologi che si pregiano di aver risolto tutte le questioni irrisolte del mondo semplicemente “dando la colpa agli alieni”. Gli UFO in questo caso c’entrano in maniera solo parziale e limitata, ma già sufficiente a rendere facilmente fraintendibili e criticabili le nostre conclusioni. Se stiamo premendo per far conoscere ora i risultati di tale studio, al termine di affannose ricerche di un editore “coraggioso”, è proprio per l’avvicinarsi del termine in cui buona parte dei reati connessi ad Ustica, a quanto ne sappiamo, cadrà in prescrizione.
Per questi motivi chiediamo di poter essere ascoltati all’interno di un’eventuale puntata t6monografica, nel caso Lei decidesse di organizzarla, chiedendole già da ora una disponibilità nei nostri confronti superiore alla norma, proprio per evitare di far cadere nel ridicolo uno studio, come quello da noi realizzato, che ha tutti i requisiti per essere valutato seriamente. Non vorremmo neanche essere tacciati di fare ulteriori illazioni che ledano il dolore dei parenti delle vittime. Non vorremmo farLe credere che stiamo facendo della facile strumentalizzazione se, per rendere il tutto più credibile, Le diciamo anche che nel settembre 1999 abbiamo sottoposto questo lavoro al Giudice Rosario Priore, che in occasione dell’incontro ha aperto un fascicolo ad hoc all’interno dell’inchiesta su Ustica, intitolandolo “Ipotesi ufologica sulla strage di Ustica”. Non abbiamo avuto accesso a nessun tipo di documentazione o informazione riservata o segreta, abbiamo solo considerato ogni piccola testimonianza (naturalmente degna di essere considerata attendibile) ed ogni piccola notizia pubblicata tanto velocemente quanto velocemente ignorata e smentita. Non abbiamo tralasciato nulla, in questo studio di durata quasi ventennale.
Conoscendo la Sua serietà come giornalista ed il Suo impegno in merito a tante questioni di interesse nazionale come questa, ci aspettiamo almeno un Suo giudizio sul nostro studio e una risposta alla presente comunicazione.
Ringraziandola anticipatamente per l’attenzione, attendiamo al più presto una Sua risposta.

lì, 27 maggio 2000

G.I.R.U.C.
Gruppo Indipendente
di Ricerca Ufologica

Campano



di Giulia Ciappa & Walter Rodica

www.giruc.org

Nessun commento:

Posta un commento