domenica 30 novembre 2014

Usa. Ritrovato un ragazzino scomparso da 4 anni, era nascosto dietro una falsa parete

Segregato in una stanza dietro a una falsa parte in garage, i suoi carcerieri erano il padre e la matrigna.
Usa. Ritrovato un ragazzino scomparso da 4 anni, era nascosto dietro una falsa parete-Redazione- Un ragazzo di 13 anni, scomparso quattro anni fa, è statoritrovato dalla polizia dietro una"falsa parete" nel garage di una casa alle porte di Atlanta, in Georgia, dove abitano suo padre e la sua matrigna.
Il ragazzo è riuscito a contattare sua sorella servendosi di unosmartphone e lei ha poi passato il messaggio alla madre, che a sua volta ha chiesto aiuto alla polizia. Secondo quanto ha detto alla NBC News il capitano Angelo Daniel, un portavoce della polizia locale, gli agenti sono andati sul posto e hanno trovato una famiglia con tre bambini che ha affermato di non sapere nulla del ragazzo scomparso, e così, dopo aver dato un'occhiata in giro, se ne sono andati.
La madre del ragazzo, che non vive in Georgia, ha però telefonato di nuovo alla polizia e ha riferito dei dettagli fondamentali che aveva appreso da suo figlio e così gli agenti sono tornati sul posto e questa volta sono riusciti ad individuare il nascondiglio.
Cinque persone – due adulti e tre minori – sono stati incriminati a vario livello per imprigionamento e crudeltà ai danni di un bambino e ostacolo alla giustizia, ha reso noto la polizia della contea di Clayton, precisando che i due adulti sono il padre e la matrigna del ragazzo.

http://www.articolotre.com/2014/11/usa-ritrovato-un-ragazzino-scomparso-da-4-anni-era-nascosto-dietro-una-falsa-parete/

Nessun commento:

Posta un commento