domenica 30 novembre 2014

Svizzera. Anche gli ecologisti contro l’immigrazione

svizzera-RedazioneAndreas Thommensegretario di Ecopop snocciola numeri "350.000 stranieri vengono in Svizzera ogni giorno, oramai il 25% della popolazione elvetica è composta da stranieri”.
Sarà il secondo referendum anti-immigrazione in Svizzera in soli nove mesi, a seguito di una iniziativa di destra per introdurre quote per i cittadini dell'Unione europea che, per lo shock  economico di gran parte d'Europa, tentano di risolvere i loro problemi di sopravvivenza emigrando nel paese elvetico.
Il primo referendum è stato proposto dal partito della destra populista popolare svizzero (SVP).
Questo, invece, è l'opera di ecologisti di sinistra.
Una campagna a suon di sfottò e di insulti, da  "fascisti Birkenstock" a "nazionalisti eco".
La maggior parte preferisce "patrioti verdi" o, nel caso di Thommen – che indossa sandali Birkenstock, ma con rabbia respinge il soprannome – "verdi liberali".

http://www.articolotre.com/2014/11/svizzera-anche-gli-ecologisti-contro-limmigrazione/

Nessun commento:

Posta un commento