mercoledì 19 novembre 2014

Scoperto allevamento degli orrori: creavano cani "Frankenstein"

Scoperto allevamento degli orrori: creavano cani "Frankenstein"

Primo test: mostrare ai clienti la capacità di uccidere. Poi i cani venivano venduti per 5mila sterline ed entravano nel circuito dei combattimenti clandestini. L'allevamento degli orrori era "a conduzione famigliare"


Scoperto allevamento degli orrori: creavano cani "Frankenstein"
Un cane "vincitore" in uno dei combattimenti degli orrori (Foto Mirror)

Potrebbe interessarti:http://www.today.it/mondo/allevamento-cani-combattimento-irlanda-nord.html
Seguici su Facebook:http://www.facebook.com/pages/Todayit/335145169857930
Scoperto allevamento degli orrori: creavano cani "Frankenstein"
Uuna storia di violenza e sangue, di crudeltà e sfruttamento degli animali quella che arriva dall'Irlanda del Nord e che viene raccontata a piena pagina dal Mirror.
In un allevamento "a conduzione famigliare" venivano cresciuti dei cani "Frankenstein". Proprio così: Geremia Kirkwood con i suoi due figli, Christopher e Wayne, "con l'aiuto di un amico di famiglia", Jamie Morrow, avevano dato vita a una sorta di laboratorio in cui studiare e allevare la razza perfetta per i combattimenti tra cani.
Da qui il nome di "cani Frankenstein". I cuccioli che nascevano e crescevano in questo allevamento venivano addestrati sin da piccoli a sfamarsi da soli, uccidendo e mangiando cuccioli di volpe, tassi o altri cani da combattimento ormai anziani o feriti in precedenti incontri. Quindi dovevano mostrare la loro ferocia in un incontro "test" che avveniva davanti agli occhi di potenziali clienti. Il prezzo: un cane "Frankenstein" partiva dalle 5mila sterline e poteva arrivare a costare anche quattro volte tanto.


Potrebbe interessarti:http://www.today.it/mondo/allevamento-cani-combattimento-irlanda-nord.html
Seguici su Facebook:http://www.facebook.com/pages/Todayit/335145169857930
Scoperto allevamento degli orrori: creavano cani "Frankenstein"
Dog-kidnapped-and-mistreated-in-Mexico-2
Il cane da combattimento "di punta" di questo allevamento degli orrori è un meticcio tra il Dogue de Bordeaux, "famoso per la sua testa massiccia e le potenti mascelle" e il Pitbull, "noto per la sua resistenza durante i combattimenti e per la difficoltà nel ferirlo".
Nell'allevamento ci sono solo tre femmine che danno alla luce una cucciolata all'anno. Una volta che le femmine non sono più in grado di produrre cucciolate vengono utilizzate per "addestrare i maschi al combattimento". Risultato: muoiono dopo pochi minuti di "incontro".


Potrebbe interessarti:http://www.today.it/mondo/allevamento-cani-combattimento-irlanda-nord.html
Seguici su Facebook:http://www.facebook.com/pages/Todayit/335145169857930
dog-fighting-2

http://www.today.it/mondo/allevamento-cani-combattimento-irlanda-nord.html

Nessun commento:

Posta un commento