venerdì 21 novembre 2014

Schianto contro un camion: morto il chitarrista dei Northern Uproar

Schianto contro un camion: morto decapitato famoso chitarrista inglese

Jeff Fletcher, ex chitarrista dei Northern Uproar, è morto lunedì in un incidente stradale a Stockport. Lui e l'amico Leon Meya avevano fondato la band e raggiunto il successo


Jeff Fletcher con il leader degli Oasis Noal Gallagher
Jeff Fletcher con il leader degli Oasis Noal Gallagher
ROMA - "Jeff era un gentleman, un vero amico". Sta tutta qua, nelle parole del compagno di sempre Leon Meya, la vita di Jeff Fletcher, chitarrista dei Northern Uproar, morto lunedì in un incidente stradale a Stockport. L'auto a bordo della quale viaggiava il musicista inglese si è schiantata con un camion e per Jeff non c'è stato nulla da fare: è morto decapitato. 
Trentasei anni, chitarrista molto apprezzato sulla scena rock britannica, Jeff aveva fondato proprio insieme a Leon Meya, la band "Northern Uproar". I due avevano solo undici anni e avevano creduto nel loro progetto senza sosta, con la strada verso il successo che era diventata in discesa nella seconda metà degli anni '90, quando il gruppo aveva conquistato fama e notorietà. Poi una prima divisione nel '99, una "reunion" e la decisione di dire basta definitivamente l'anno scorso, con Jeff che aveva lasciato i compagni. Tante le collaborazioni prestigiose, su tutte quella con gli Oasis e con i Prodigy.
"Era un genio - ha voluto ricordarlo Leon Maya, l'ex frontman della band - Aveva imparato a suonare la chitarra in sei mesi. Lui creava il suono delle nostre canzoni, eravamo una grande band". 

http://www.today.it/mondo/morto-chitarrista-northern-uproar.html

Nessun commento:

Posta un commento