mercoledì 26 novembre 2014

Roma a luci russe. Sport.ru: "Nello strip club
dopo il pareggio-beffa di Mosca" -Guarda


MOSCA - Dal campo al night club. Dopo il pareggio beffa di ieri sera con il Cska in Champions, alcuni calciatori e dirigenti della Roma si sarebbero consolati trascorrendo due ore e mezza in un locale di striptease di Mosca. 















La Roma a Mosca, i giocatori escono dall'albergo per farsi un giro in centro

Lo rivela un tabloid online russo, Super.ru, sostenendo che i giallorossi sono stati colti da alcuni paparazzi ma hanno fatto loro cancellare alcune presunte immagini compromettenti. Super.ru si limita quindi a pubblicare delle foto di giocatori della Roma all'ingresso di un locale a luci rosse moscovita: l'Egoist Gold. Verso le due di notte - scrive Super.ru - i romanisti sono usciti dalle loro camere nell'albergo Sheraton per prendere un taxi e fare una passeggiata nella celebre piazza Rossa, ai piedi del Cremlino.

Dopo un pò di selfie sullo sfondo della cattedrale di San Basilio e delle sue coloratissime cupole, una parte del gruppo di calciatori e dirigenti della Roma ha deciso di lasciare la piazza simbolo di Mosca per entrare nello strip club e «divertirsi come si deve», racconta il sito scandalistico. Alla comitiva non si è aggregato il capitano Francesco Totti, «mentre i suoi colleghi - scrive Super.ru - non hanno perso l'occasione per ammirare i corpi sexy e le danze delle ragazze di Mosca».

In alcune delle foto pubblicate si vede Marco Borriello all'ingresso del locale a luci rosse. Mentre Daniele De Rossi si sarebbe giustificato affermando di non aver fatto niente di male e che voleva «semplicemente fare una passeggiata per la piazza Rossa, ma poi» i suoi compagni «hanno deciso di andare qui», cioè nello strip club.

http://sport.leggo.it/calcio/roma_cska_mosca_pareggio_night_club_foto/1033324.shtml

Nessun commento:

Posta un commento