domenica 16 novembre 2014

Rissa spritz bar via Pilastri Piovega Piove di Sacco

Ci ricasca appena scarcerato: va al bar, beve e fa ancora a pugni

Protagonista il 34enne di origine nomade che lo scorso agosto aveva brutalmente aggredito un imbianchino di 30 anni: la rissa questa volta a Piove di Sacco con due marocchini. Denunciato ancora


Rissa spritz bar via Pilastri Piovega Piove di Sacco
Sono passati appena tre mesi dalla brutale aggressione perpetrata a Campagnola di Brugine la sera del 25 agosto ai danni di un 30enne imbianchino del posto, massacrato all’esterno del bar Rialto. L’aggressore fu rintracciato, identificato e arrestato quasi subito: si trattava di Manolito M., un 34enne di origine nomade, con un passato da boxeur.

L'AGGRESSIONE. E ora l’uomo, appena scarcerato, ha colpito di nuovo. La stessa sera, infatti, dopo essere uscito di prigione, si è ritrovato con un parente allo Spritz bar di via Pilastri a Piovega di Piove di Sacco e lì, dopo aver iniziato a bere qualche bicchiere in compagnia di due cittadini marocchini, è scattata la rissa. Come emerge dai filmati delle videocamere di sorveglianza, i quattro, sembra per futili motivi, sono passati da normali chiacchiere al pestaggio e alla fine hanno dovuto ricorrere alle cure del pronto soccorso. Sul posto sono intervenuti i carabinieri, chiamati dai gestori del locale di origine cinese. Sono stati tutti denunciati.

Potrebbe interessarti:http://www.padovaoggi.it/cronaca/rissa-spritz-bar-piove-di-sacco-aggressione-nomadi.html
Seguici su Facebook:http://www.facebook.com/pages/PadovaOggi/199447200092925

http://www.padovaoggi.it/cronaca/rissa-spritz-bar-piove-di-sacco-aggressione-nomadi.html

Nessun commento:

Posta un commento