martedì 25 novembre 2014

Pentagono. Dimissioni del Segretario alla Difesa Hagel, Isis esulta

Hagel era da tempo in disaccordo con la Casa Bianca, sulla strategia da adottare per combattere Isis. I jihadisti di Al Baghdadi esultano su Twitter: "Lo Stato Islamico ha fatto cadere il segretario alla Difesa americano''.
Pentagono. Dimissioni del Segretario alla Difesa Hagel, Isis esulta-Redazione- È la prima vera vittima del lento declino dell’amministrazione Obama. Il Segretario alla Difesa Chuck Hagel ha rassegnato le propriedimissioni. Ufficialmente la decisione del capo del Pentagono è stata presa di comune accordo con il Presidente.
"Il mese scorso Chuck è venuto da me per discutere dell’ultima parte del mio mandato ed è giunto alla conclusione che, dopo aver guidato il dipartimento attraverso la transizione, era giunto il momento opportuno di concludere il suo incarico" ha detto Barack Obama in conferenza stampa.
Hagel, veterano del Vietnam, resterà in carica fino alla nomina di un successore.
"Come ha detto il Presidente ho rassegnato le mie dimissioni come Segretario della Difesa. Guidare il Pentagono e ancor più rendere servizio è stato il più grande privilegio della mia vita".
Succeduto a Leon Panetta al momento del ritiro dall’Afghanistan, Hagel era da tempoin disaccordo con la linea della Casa Bianca sulla strategia da adottare in Iraq e contro il gruppo Stato Islamico.
Pentagono. Dimissioni del Segretario alla Difesa Hagel, Isis esulta''Lo Stato Islamico ha fatto cadere il segretario alla Difesa americano''. E' così che i jihadisti di isis celebrano sui social media le dimissioni di Chuck Hage . Creando un apposito hashtag su Twitter, i miliziani si rivolgono direttamente al presidente americano Barack Obama, affermando: ''Hai fallito''. Un altro utente, invece, scrive: ''Le dimissioni del segretario della Guerra Usa fanno tremare i troni dei tiranni ovunque''.
Su Twitter i miliziani di Abu Bakr al-Baghdadi hanno anche diffuso vignette satiriche, tra cui una dove si vede Obama che dà un calcio ad Hagel. All'origine delle dimissioni di Hagel ci sarebbero proprio le divergenze con Obama su come affrontare la minaccia di Isis.

http://www.articolotre.com/2014/11/pentagono-dimissioni-del-segretario-alla-difesa-hagel-isis-esulta/

Nessun commento:

Posta un commento