venerdì 21 novembre 2014

Omicidio a Venezia, un arresto

Dipendente di ditta portabagagli avrebbe ucciso durante lite

© ANSA

 VENEZIA, 21 NOV - La polizia ha arrestato un cittadino del Bangladesh, dipendente di una società di portabagagli, ritenuto responsabile dell'omicidio di un italiano di origine magrebine,Semir Gaouen, 29 anni,ucciso questa notte con due coltellate alla stazione ferroviaria di Venezia dopo una lite per futili motivi.La Polizia ha risolto il caso dopo un'ora dall'omicidio,analizzando le immagini delle telecamere installate nell'area ferroviaria e sentendo varie testimonianze che hanno portato ad un identikit.

(ANSA) 

Nessun commento:

Posta un commento