domenica 30 novembre 2014

Mtv, la Televisione Massonica

Mtv, la Televisione Massonica

Quelli che seguono sono cinque video tratti da Youtube e da Vimeo ed un articolo tratto dal web, riguardanti il canale televisivo Mtv del miliardario Sumner Redstone (aliasMurray Rothstein[1] a cui è assegnato il numero 8 sul digitale terrestre in Italia, che dimostrano per l’ennesima volta come il modo d’agire “satanico-luciferino” di Illuminati e Massoneria non sia una “Teorìa di cospirazionalisti” ma piuttosto una triste realtà che non necessità più nemmeno di nascondersi in quanto ormai ultimamente agisce sempre più alla luce del sole. Ecco infatti una piccola parte (ma chissà quanti altri ne avranno trasmessi nel corso degli anni) di messaggi satanici e massonici subliminali e non, veicolati attraverso l’emittente televisiva Mtv (nella foto il quartier generale di Mtv in Canada).
 Nicola Iannazzo

lcd11

IL GIUDIZIO MASSONICO VA SU MTV

Ritornare ad occuparsi dell’ostentazione del simbolismo occulto da parte dei media, in particolar modo nei programmi riservati ai giovani, diviene nel tempo sempre meno interessante, dal momento che, come spesso si è ribadito, di “nascosto” e di “occulto” non vi è più nulla, e tutto viene presentato in modo “innocentemente” diretto.
Quello che rimane da fare è osservare la modalità e la velocità con cui i precedenti limiti vengono via via superati, e come l’ostentazione stessa inizi ad assumere i contorni di una educazione, di un insegnamento vero e proprio.
E’ il caso del videoclip – segnalato dall’infaticabile “cacciatore di Illuminati” Pseudo-occult media – realizzato per la canzone  Pow Pow degli LCD Soundsystem, diretto dal regista Hollywoodiano David Ayer e co-prodotto da MTV, che vede come protagonista la giovane attrice Anna Kendrick.
La Kendrick interpreta nientemeno che una cacciatrice di anime dotata di poteri magici, forse divini, col compito di portare delinquenti e malvagi al cospetto della giustizia massonica.
Per quanto possa sembrare improbabile, questa è a tutti gli effetti la trama della storia che si svolge sotto le note della canzone degli LCD Soundsystem.
lcd0lcd33
lcd1
Ogni volta che Anna cattura un’anima appare un flash con la presenza di un simbolo massonico, e nella scena finale i “malvagi” imprigionati si ritrovano di fronte ad un giudice vestito con tutti i parametri della libera muratoria.
Significativamente, nella stessa sala sono presenti altri tre personaggi, e precisamente un militare di alto grado, un politico ed un tutore dell’ordine: anche loro aspettano di essere giudicati dal fratello massone.
Secondo il regista, uno dei messaggi del video è che “per quanto tu sia importante in questo nostro mondo, c’è sempre qualcuno più importante di te… Dovrai rispondere dei tuoi peccati, e questo è uno dei temi del video“.
Si tratta indubbiamente di un messaggio interessante, ma risulta curioso il fatto che i personaggi “malvagi” presenti nella storia rispondano dei loro peccati proprio ad un massone.
L’idea trasmessa dal video è chiaramente quella di una massoneria che prevarica e direziona i principali poteri temporali (politico e militare), ergendosi a giudice morale del loro stesso operato.
lcd44
lcd3
Occorre a questo punto fare un breve inciso: per quanto oramai certi argomenti paiano totalmente “sdoganati”, bisogna comunque ricordare che un video di questo tipo, in cui appare un personaggio rivestito dei paramenti massonici e i simboli della massoneria stessa vengono letteralmente “sparati” a tutto schermo, era del tutto improponibile, ed impensabile, solamente pochi anni fa.
La “assefuazione” e la familiarità con un certo tipo di simbolismo rappresentano infatti due dei principali obiettivi delle operazioni di questo genere.
Resterebbe da stabilire se l’intera operazione possa essere, in qualche modo, semplicemente una sottile presa in giro dell’immaginario “cospirazionista” che circonda le società segrete, oppure se si tratti di una sorta di lezione, un insegnamento che invita ad associare al simbolismo massonico l’idea di “giudizio” e “giustizia”.
Secondo il parere di chi scrive la prima ipotesi è poco probabile, dal momento che l’intera atmosfera del video tenderebbe ad escludere l’eventualità di un semplice “divertissement”.
Tratto da: www.santaruina.it
MTV-canada-masonic-temple
Il quartier generale di Mtv in canada
[1] Nota: “MTV … è capace, con la sua incessante esibizione di pop e rock, di influenzare vaste masse nel mondo: la si vede in Cina e in India, poiché trasmette da costosi satelliti.
MTV è controllata dalla multinazionale Viacom, il cui capo, il miliardario Sumner Redstone (alias Murray Rothstein) ha il controllo di 12 network televisivi, di 12 radio, della Paramount Pictures e delle case editrici Simon & Schuster e Prentice & Hall.
Appartiene a Viacom anche il marchio Blockbuster, che ha 4 mila negozi in franchising sul pianeta; senza contare i numerosi parchi tematici e gli studi di produzione, che forniscono soap operas ai tre principali network Usa. Redstone – Rothstein, padrone della Viacom al 76%, è un sionista sfegatato”

http://www.informarexresistere.fr/2014/11/25/mtv-la-televisione-massonica/

Nessun commento:

Posta un commento