mercoledì 26 novembre 2014

MISS FANO RITROVATA MORTA IN CAMERA:
DUE MESI PER SAPERE LA VERITÀ SU GIUSY -FOTO


di Osvaldo Scatassi
FANO - Effettuata nella giornata di ieri l'autopsia sul corpo di Giusy Ranucci, la modella ventiduenne ex Miss Fano 2009 morta nel letto di casa sua a Partanna Mondello, quartiere alla periferia nord di Palermo. I risultati dell'esame, effettuato nell'Istituto di medicina legale del Policlinico universitario, sembrano confermare le ipotesi iniziali e cioè che il decesso della ragazza sia stato provocato da cause naturali nel sonno. 







Miss Fano trovata morta a 22 anni

Bisognerà comunque attendere altri due mesi prima di conoscere l'esito definitivo dell'autopsia. Nessun elemento ulteriore pare mettere in discussione un quadro già abbastanza chiaro nella prima mattinata di sabato scorso, quando i genitori trovarono Giusy senza vita. Nessun segno di violenza sul suo corpo. Ora che è stato effettuato l'esame autoptico disposto dal pubblico ministero palermitano Maurizio Agnello, per eliminare ogni possibile dubbio sulla vicenda, può essere celebrato il funerale, con ogni probabilità nella giornata odierna. Insieme con l'esito dell'autopsia, l'altro tema che tiene banco tra gli amici di Giusy (a Fano ne ha lasciati tanti) è: poteva salvarsi? La domanda rimbalza da ogni angolo di Internet, siano post, cioè messaggi su forum, blog o gruppi delle reti sociali, oppure commenti sui siti d'informazione. L'ex Miss Fano avrebbe accusato alcuni fastidi e si sarebbe dovuta sottoporre ad accertamenti più approfonditi in tempi successivi: c'è chi dice tre mesi e c'è chi invece abbrevia l'attesa fino al prossimo gennaio. Nella vicenda temporale c'è dunque tutto il senso delle domande che si affacciano da Internet. Giusy Ranucci ha vissuto a Fano con la sua famiglia per una dozzina di anni, poi nel 2010 era tornata in Sicilia con il diploma da ragioniera preso all'istituto Battisti e dopo che suo padre aveva già affrontato il viaggio di ritorno per cercarsi un nuovo lavoro nella terra natia, avendolo perso per la crisi della cantieristica nautica fanese. Nel frattempo, nel 2009, aveva vinto scettro e fascia di Miss Fano, conquistando tutti sia per il suo fascino rassicurante sia per la sua simpatia. «Era bella fuori e bella dentro», ha detto di lei Alessandro Montanari, il patron del concorso fanese. Nell'autunno 2016 Giusy Ranucci avrebbe dovuto sposare il suo fidanzato Liborio, con il quale ha trascorso la serata prima della crisi fatale.

http://www.leggo.it/NEWS/ITALIA/miss_fano_ritrovata_morta_camera_due_mesi_verit_amp_agrave_giusy/notizie/1032906.shtml

Nessun commento:

Posta un commento