domenica 30 novembre 2014

Marine Le Pen: “Vado in estasi davanti all’energia di Salvini”

salvini-Redazione- “Insieme rappresentiamo l'unica possibilità di riscatto dei nostri popoli contro il super stato europeo, il pensiero unico e il furto della nostra sovranità": lo ha detto Matteo Salvini, leader della Lega Nord, salendo sul palco del XV Congresso del Front National a Lione e rendendo omaggio alla sua leader,Marine Le Pen.
Non un "attacco a due punte", cioè un centrodestra con due leader, ma un "attacco a 10 milioni di punte, tanti sono gli italiani che votano centrodestra". Lo ha detto Matteo Salvini, a Lione per partecipare al Congresso del Front National di Marine Le Pen.
"Renzi – ha continuato Salvini a margine dei lavori – fa l'uomo solo. A me questo non interessa, interessa la squadra". Il progetto e il leader verranno scelti dagli italiani e non da un singolo comunque si chiami": lo ha detto Matteo Salvini, a Lione, replicando alle affermazioni di oggi di Silvio Berlusconi, che ha parlato del leader della lega come di "un centravanti".
"Saranno gli italiani a scegliere, e sceglieranno anche chi li porterà avanti. Io non mi sono mai sentito un centravanti, quando giocavo ero terzino destro, l'ultimo dei miei pensieri è fare il numero 1. L'importante è che tutti sappiano, dal primo all'ultimo, che saranno gli italiani a scegliere".

http://www.articolotre.com/2014/11/marine-le-pen-vado-in-estasi-davanti-allenergia-di-salvini/

Nessun commento:

Posta un commento