giovedì 27 novembre 2014

Legge di Stabilità. I politici potranno detrarre dalle tasse i finanziamenti ai partiti

finanziamento-Redazione- I politici, candidati o eletti alle cariche pubbliche, potranno detrarre dalle tasse i finanziamenti ai partiti, in quanto considerabili"erogazioni liberali".
E' quanto prevede un emendamento della Legge di Stabilità, approvato in commissione Bilancio. Secondo quando spiegato in commissione dallo stesso viceministro dell'Economia Enrico Morando, si tratterebbe semplicemente di un "chiarimento per risolvere l’ambiguità delle norme”.
Con l’emendamento si sostiene infatti che "anche quando gli statuti dei partiti prevedano obbligazioni dell’eletto a versare una quota della propria indennità mensilmente, anche in quel caso si tratta di erogazione liberale”. Al contrario, quando si prevedeva il vincolo, ha proseguito“c’era chi diceva che in quel caso non si trattava di erogazione liberale, perché esisteva una regola statutaria che vincola”.
Ora, attraverso l'emendamento, questa norma verrebbe superata. A sollevare critiche e proteste, il Movimento Cinque Stelle.

http://www.articolotre.com/2014/11/legge-di-stabilita-i-politici-potranno-detrarre-dalle-tasse-i-finanziamenti-ai-partiti/

Nessun commento:

Posta un commento