giovedì 27 novembre 2014

L’arte sul corpo

Emma Fay è un’artista britannica di 27 anni. Dal 2011 si dedica al body painting, l’arte di dipingere sul corpo.

Le sue opere sono realizzate attraverso l’applicazione di colori a base d’acqua sul corpo di modelli e modelle a cui chiede di assumere alcune posizioni per ricreare nuove forme e sembianze.

La prima fase della realizzazione è il posizionamento dei figuranti, poi si passa alla pittura con le spugne e i pennelli. Solo alla fine si scatta una fotografia per ricordare l’opera realizzata, poiché i colori a base d’acqua svaniscono in fretta. La realizzazione completa dell’opera dura dalle cinque alle sette ore.

Per il suo ultimo progetto, The marvels of the nature, Fay ha riprodotto diverse specie di animali grazie all’esibizione di due contorsioniste, Beth Sykes e Lowri Thomas.

L’obiettivo di questo lavoro è quello di esplorare l’evoluzione del mondo animale mostrando le trasformazioni che le varie specie hanno subìto per sopravvivere nell’ambiente che le circonda.

FOTOGRAFIA

Una piovra. - (Emma Fay, Olycom)

Una zebra. - (Emma Fay, Olycom)
Un toro. - (Emma Fay, Olycom)

Un mandrillo. - (Emma Fay, Olycom)
Un granchio. - (Emma Fay, Olycom)
Un tempio. - (Emma Fay, Olycom)

Un bombo. - (Emma Fay, Olycom)
Un’installazione per halloween. - (Emma Fay, Olycom)

Una libellula. - (Emma Fay, Olycom)
Un elefante. - (Emma Fay, Olycom)


http://www.internazionale.it/foto/2014/11/25/l-arte-sul-corpo

Nessun commento:

Posta un commento