martedì 11 novembre 2014

La polizia uccide un cannibale mentre mangia una vittima in Galles

L'uomo stava divorando il viso di una 22enne, morta per le ferite


Roma, 7 nov. (askanews) - Un uomo di 34 anni è stato ucciso dalla polizia britannica che lo ha sorpreso durante un atto di cannibalismo su una giovane donna, morta probabilmente a causa delle ferite subite nell'attacco. La vicenda che ha subito fatto scattare paragoni con la storia di Hannibal Lecter, il personaggio creato dal romanziere Thomas Harris e consacrato al grande pubblico dal film "Le origini del male", è ora nelle mani della Commissione Indipendente per i reclami sull'operato della polizia, che sta indagando per chiarire l'esatta dinamica dei fatti. Per ora, riferisce la Bbc, si sa che Matthew Williams è morto in seguito ad un colpo di Taser sparato dagli agenti, intervenuti su richiesta di altri ospiti di un bed and breakfast adibito a rifugio per senzatetto fuori Cardiff, nel Galles: le forze dell'ordine lo hanno trovato mentre stava letteralmente mangiando il volto di una ragazza di 22 anni, con cui avrebbe avuto una relazione. Matthew Williams era uscito di prigione di recente. Int

http://www.askanews.it/top-10/la-polizia-uccide-un-cannibale-mentre-mangia-una-vittima-in-galles_71145947.htm

Nessun commento:

Posta un commento