domenica 30 novembre 2014

Ilaria Cucchi inviata di Rai3, la trasmissione è un flop: sospesa

questioni di famiglia-Redazione- Aveva suscitato scalpore, nelle scorse settimane, la notizia secondo cui Ilaria Cucchi, la sorella del geometra trentenne di Roma morto dopo esser stato arrestato, avrebbe partecipato nel ruolo di "narratrice" alla trasmissione televisiva di Rai 3 "Questioni di famiglia".
La parentesi in tv, però, si è già chiusa: dopo appena due puntate, infatti, la direzione dell'emittente ha deciso di sospendere il programma a causa dell'insufficiente share, che, nella giornata di ieri, il 28 novembre, si è attestato ad appena 1.47%, con386mila spettatori sintonizzati.
“Purtroppo il programma, in quella collocazione con i temi delicati che affrontava, non è riuscito ad intercettare l’attenzione del pubblico”, è stato il commento del direttoreAndrea Vianello, che pure ringrazia in una nota "gli autori e la conduttrice Marida Lombardo Pijola, che si è dimostrata brava, coraggiosa e di grande sensibilità come ci aspettavamo". "Quindi", prosegue il comunicato, "fermiamo le macchine e cercheremo di riflettere su come e se proseguire nel progetto di raccontare la famiglia italiana di oggi”.
Oltre a Ilaria Cucchi, partecipavano nel ruolo di narratori anche Angela Rafanelli, Alessandro Sampaoli e Amir Issaa.

http://www.articolotre.com/2014/11/ilaria-cucchi-inviata-di-rai3-la-trasmissione-e-un-flop-sospesa/

Nessun commento:

Posta un commento