mercoledì 19 novembre 2014

Guccini stronca il premier: “L’iperattivo Renzi mi ammira? Preferisco Dino Zoff. E voto Sel”

Guccini stronca il premier: "L'iperattivo Renzi mi ammira? Preferisco Dino Zoff. E voto Sel"-Redazione- Francesco Guccini volta la faccia al Partito Democratico e annuncia che, alla regionali dell'Emilia Romagna, voterà Sel, "un partito figlio di quella storia", quella che lo ha convinto, negli anni, a dare il suo voto prima al Pci e poi a tutti i discendenti.
Ad annunciarlo è lui stesso, scatenando le polemiche: sarà mica colpa di Matteo Renzi, se il Maestrone ha deciso di cambiar rotta? Lui, intervistato dal Corriere della Sera, glissa elegantemente: "Much ado about nothing", molto rumore per nulla. Poi, punzecchiato dal giornalista, che gli ricorda come l'ex sindaco fiorentino l'abbia eletto suo cantante preferito, il Guccio lancia una frecciata: "Sarà pure venuto ai miei concerti, ma all'epoca non era conosciuto". E poi, ha aggiunto, "anche Dino Zoff ha detto di essere un mio fan, e lui è una persona di parole rare". Indi, vale di più.
Certo, ammette Guccini, il premier avrà riportato il Pd in alto, "è un fatto che gli va riconosciuto", ma, chiarisce, "è "distante, e non solo per motivi anagrafici." "È un po'…è molto iperattivo, ecco", conclude.

http://www.articolotre.com/2014/11/guccini-stronca-il-premier-liperattivo-renzi-mi-ammira-preferisco-dino-zoff-e-voto-sel/

Nessun commento:

Posta un commento