venerdì 21 novembre 2014

Gran Bretagna. Annega i suoi tre figli e scrive sui corpicini “I love you”

corpicini-Redazione- Angoscia e sgomento in Regno Unito per la follia di una madre, Fiona Anderson, 23 anni, che ha ucciso tutti e tre i suoi figli, poi ha imbrattato i muri di casa con scritte deliranti, e quindi si è tolta la vita, commettendo anche un quarto omicidio, quello del bimbo che portava in grembo.
Secondo le prime ricostruzioni della polizia britannica, riportate sul Daily Mail, la giovane donna di Lowestoft, Suffolk, stava facendo il bagnetto ai figliKyden, di 11 mesi, Addy e Levina di 2 e 3 anni, quando li ha ammazzati, annegandoli. Sul corpo dei piccoli non sono stati trovati segni di violenza: la 23enne li ha uccisi a sangue freddo, uno dopo l'altro.
 Stando alle informazione fatte trapelare dai media inglesi, gli agenti avrebbero rinvenuto i tre corpicini senza vita, uno accanto all’altro in camera da letto, col segno del rossetto della genitrice stampato sulla fronte e, su ognuno dei cadaveri il disegno di un cuore e la frase "I love you".
Prima di suicidarsi, la donna si sarebbe scritta i nomi dei suoi bambini sul corpo, compreso quello della piccolina che sarebbe dovuta venire alla luce e ha lasciato una lettera d'addio nella quale affermava che una mamma: "non abbandona mai i suoi bambini".
 Il cadavere della 23 enne è stato poi ritrovato nel parcheggio di casa.
La follia omicida, secondo gli investigatori sarebbe stata in qualche modo indotta dall'incapacità di affrontare la presunta separazione dal marito: la donna aveva da poco discusso con l'ex compagno, “colpevole” di avere una nuova relazione, mentre lei era rimasta sola.
I media britannici riportano inoltre di atteggiamenti violenti da parte di Fiona verso l'uomo, il quale avrebbe preferito non denunciarla per evitare che le togliessero i fig

http://www.articolotre.com/2014/11/gran-bretagna-annega-i-suoi-tre-figli-e-scrive-sui-corpicini-i-love-you/

Nessun commento:

Posta un commento