martedì 25 novembre 2014

Gb: morte soldato Rigby, 007 criticati

Commissione sicurezza trova errori, ma 'non si poteva prevenire'

© ANSA

LONDRA, 25 NOV - Ci sono stati errori da parte degli 007 britannici, ma non tali da poter fermare la mano dei due estremisti che il 22 maggio 2013 si scagliarono contro il militare Lee Rigby nel sud di Londra, uccidendolo al grido di 'Allah Akbar'. Resta il dubbio sulla possibilità di un livello di attenzione più alto se le autorità avessero avuto accesso a contenuti internet riguardanti i killer. Lo conclude il rapporto stilato dalla commissione parlamentare e presentato a Westminster dopo 18 mesi di indagini.

(ANSA) 

Nessun commento:

Posta un commento