martedì 11 novembre 2014

FRANCIA, ROM ESPULSI E RIMPATRIATI:
"SONO TROPPO DIVERSI E RUBANO"


La Francia contro i Rom

PARIGI - La Francia dice 'Stop' ai campi nomadi sul proprio territorio nazionale: l'annuncio viene direttamente dal ministro dell'Interno francesce Manuel Valls. 
''Gli accampamenti illegali in Francia verranno smantellati e gli zingari romeni e bulgari verranno espulsi nei loro paesi d’origine. Hanno la vocazione di tornare in Romania o in Bulgaria'', commenta il ministro durante un'intervista alla radio francese ‘France Inter’ -Queste popolazioni hanno uno stile di vita estremamente diverso dal nostro: l’unica soluzione è la loro espulsione. Il Ministro Valls ha ordinato, nel mese scorso, lo smantellamento del campo nomadi di Lille, nella Francia del nord: si trattava di uno dei più grandi campi nomadi illegali di Francia.

http://www.leggo.it/NEWS/ESTERI/francia_rom_espulsi_e_rimpatriati_quot_sono_troppo_diversi_e_rubano_quot/notizie/330826.shtml

Nessun commento:

Posta un commento