domenica 23 novembre 2014

Announo sprofonda: share al 3,7%. Neanche un milione di spettatori, mai successo









I talk show sono morti. Grillo lo diceva nel 2012. Oggi la prova è evidente e sta nei numeri. Ieri sera, la seconda puntata di Announo (con i rifugiati che stringono la mano ai cittadini di Tor Sapienza) è stata vista da 843.000 telespettatori, con il 3,67% di share. Una disfatta per il carrozzone di Santoro affidato alla conduzione di una Giulia Innocenzi che non ha mai convinto. 

"Domani ad Announo si preannuncia una puntata scoppiettante", aveva scritto la conduttrice su Twitter. Effettivamente la puntata è stata talmente scoppiettante che il pubblico stesso è scoppiato, evaporato. La morte del talk show è una morte lenta, ma inesorabile. Nulla di nuovo all'orizzonte, ed inevitabilmente il pubblico televisivo ha detto basta. 

E' la prima volta che accade. L'anno scorso si parlava di calo dopo la prima puntata al 10%, ma comunque lo share di Announoera all'8%. Quest'anno, la prima puntata della stagione aveva ottenuto un 4.5% di share, superando il milione di spettatori. 

http://www.tzetze.it/redazione/2014/11/announo_sprofonda_share_il_37_neanche_un_milione_di_spettatori/

Nessun commento:

Posta un commento