mercoledì 19 novembre 2014

Amnistia e indulto 2014/2015: ultime news dalle carceri. Proteste, iniziative e commenti


Si alimenta il dibattito su amnistia e indulto. Lo svuota carceri 2014 alla prova dei fatti, ma si chiede nuova clemenza

Amnistia e indulto, ultime news
Amnistia e indulto, ultime news

Prosegue il dibattito sul delicato tema dell'amnistia e dell'indulto 2014/2015, mentre restano distanti le posizioni tra le associazioni civili che chiedono unimmediato e urgente atto di clemenzae dall'altra parte i decisori dell'esecutivo Renzi, che ritengono sufficienti e valide le misure intraprese con il recente provvedimento svuota carceri. Purtroppo le notizie che sono arrivate recentemente dai penitenziari italiani non fanno sperare bene in tal senso. All'emergenza del sovraffollamento si sarebbe aggiunta quella sanitaria, visto che il tasso di diffusione di molte malattie contagiose sarebbe molto più elevato nella popolazione carceraria, rispetto a quanto non avvenga normalmente. La notizia è stata data nella settimana scorsa dalla Società italiana di medicina penitenziaria e rilanciata dai siti degli agenti di sicurezza, mentre i livelli anomali registrati riguarderebbero Aids, epatite, hcv e tubecolosi.
Lo svuota carceri 2014 inefficace secondo il Partito radicale: protesta di Sollicciano mette in evidenza nomi dei morti in carcere
Il problema sottolineato più volte da Rita Bernardini, Segretario generale del Partito Radicale, è che di fatto i provvedimenti presi con lo svuota carceri risulterebbero di scarsa efficacia, se non addirittura ininfluenti, perché rimbalzati dalle autorità preposte alla loro applicazione. È il caso delle attività lavorativa proposte come alternative alla carcerazione, che restano valide solo in un numero limitato di casi ovvero per coloro che hanno commesso reati minori. Ma anche irimedi risarcitori chiesti dai carcerati che hanno subito condizioni di detenzioni ingiuste rimbalzano continuamente contro il muro di gomma della burocrazia italiana. Proprio riferendosi a questi problemi, i radicali italiani, assieme agli iscritti dell'Associazione Andrea Tamburi, hanno organizzato una manifestazione di protesta davanti al carcere di Solliciano (in Toscana) nella giornata di venerdì scorso. Durante l'iniziativa, hanno mostrato dei cartelli con sopra raccolti i nomi di molti carcerati che hanno perso la vita tra le mura delle proprie celle, mentre erano sotto la tutela dello Stato.
Atto di clemenza resta possibilità lontana, cosa ne pensano i nostri lettori?
Purtroppo, la Commissione giustizia del Senato sarebbe ancora in attesa dei dati sull'efficacia dello svuota carceri 2014, senza i quali non risulta possibile verificare l'efficacia di quanto portato avanti sino ad ora dal Governo Renzi. Il momento si sta caratterizzando per una situazione di stallo, che molto difficilmente potrà sbloccarsi prima del 2015. E voi, cosa pensate al riguardo? Come sempre, restiamo in attesa dei vostri commenti sulla questione. Se invece volete restare aggiornati sull'argomento, potete utilizzare il pulsante "segui" disponibile in alto, sotto al titolo.

http://it.blastingnews.com/lavoro/2014/11/amnistia-e-indulto-2014-2015-ultime-news-dalle-carceri-proteste-iniziative-e-commenti-00176455.html

Nessun commento:

Posta un commento