martedì 25 novembre 2014

Aiuto, è sparito il gol italiano: in A segnano solo stranieri

Made in Italy solo 5 reti sulle 21 realizzate nell'ultimo turno di campionato, il 19% del totale. Record negativo stagionale. Alla nona giornata il primato positivo, 11 su 19: 58% del totale

AAA gol italiani cercansi. Sono spariti (o quasi) i gol "made in Italy". Con sommo dispiacere del c.t. azzurro Antonio Conte. Nella giornata in cui si celebrano le 200 reti in serie A di Totò Di Natale, si scopre che per il resto, a fare esultare le curve e le tribune negli stadi del massimo campionato italiano, sono sempre più (o quasi solamente) giocatori stranieri. Da Pogba-Tevez a Nainggolan, da Menez ad Obi passando per Radovanovic e Higuain, Vecino e Cuadrado fino all'ultimo gioiello di Dybala: 21 reti sulle 26 di giornata le hanno realizzate giocatori stranieri. E non necessariamente dei fenomeni... Agli italiani restano sempre più soltanto le briciole: a segno - oltre a Di Natale - Tavano, Floro Flores, Lucchini e ieri sera Antonelli: appena 5 gol per una percentuale del 19% sul totale. Poco, pochissimo.

Antonio Floro Flores è il primo marcatore di giornata (esclusi gli anticipi di sabato): il suo colpo di testa decide Torino-Sassuolo 0-1. LaPresse
Antonio Floro Flores è il primo marcatore di giornata (esclusi gli anticipi di sabato): il suo colpo di testa decide Torino-Sassuolo 0-1. LaPresse

Floro Flores ringrazia il cielo dopo il gol decisivo sui granata. Ansa
Floro Flores ringrazia il cielo dopo il gol decisivo sui granata. Ansa

Rodriguez porta avanti la Fiorentina al Bentegodi contro il Verona. Ansa
Rodriguez porta avanti la Fiorentina al Bentegodi contro il Verona. Ansa

Ma Nico Lopez - grazie anche ad  una folle uscita di Neto - pareggia il conto: 1-1. Ansa
Ma Nico Lopez - grazie anche ad una folle uscita di Neto - pareggia il conto: 1-1. Ansa

A decidere la sfida è Cuadrado, di coscia... Ansa
A decidere la sfida è Cuadrado, di coscia... Ansa

Il colombiano esulta dopo il gol del 2-1 decisivo. Ansa
Il colombiano esulta dopo il gol del 2-1 decisivo. Ansa

Totò Di Natale spara di sinistro: Udinese avanti sul Chievo. LaPresse
Totò Di Natale spara di sinistro: Udinese avanti sul Chievo. LaPresse

Radovanovic pareggia il conto: 1-1. Ansa
Radovanovic pareggia il conto: 1-1. Ansa

L'esultanza dei giocatori del Chievo per il pari. Ap
L'esultanza dei giocatori del Chievo per il pari. Ap

Higuain vola in contropiede: pronti, via e Napoli in vantaggio sul Cagliari. Ansa
Higuain vola in contropiede: pronti, via e Napoli in vantaggio sul Cagliari. Ansa

Inler raddoppia di precisione da fuori: per Zeman si fa dura. Ansa
Inler raddoppia di precisione da fuori: per Zeman si fa dura. Ansa

Ma la difesa azzurra non va granché bene e Ibarbo ne approfitta. 2-1 e partita riaperta. Ansa
Ma la difesa azzurra non va granché bene e Ibarbo ne approfitta. 2-1 e partita riaperta. Ansa

Arriva il primo gol (di giornata) di Farias per il momentaneo 2-2. San Paolo gelato. Ansa
Arriva il primo gol (di giornata) di Farias per il momentaneo 2-2. San Paolo gelato. Ansa

De Guzman di testa sorprende Cragno e l'intera difesa rossoblù per il 3-2 dei campani. LaPresse
De Guzman di testa sorprende Cragno e l'intera difesa rossoblù per il 3-2 dei campani. LaPresse

Farias se la ride: suo anche il gol del 3-3 finale che allontana il Napoli da Juve e Roma, ormai in fuga. LaPresse
Farias se la ride: suo anche il gol del 3-3 finale che allontana il Napoli da Juve e Roma, ormai in fuga. LaPresse

Matias Vecino, fuori dall'inquadratura, batte Iacobucci e regala l'1-0 dell'Empoli a Parma. LaPresse
Matias Vecino, fuori dall'inquadratura, batte Iacobucci e regala l'1-0 dell'Empoli a Parma. LaPresse

L'esultanza del centrocampista dei toscani per il risultato a sorpresa del Tardini. Ansa
L'esultanza del centrocampista dei toscani per il risultato a sorpresa del Tardini. Ansa

Tavano la chiude col gol del 2-0 che manda in estasi l'empoli e in crisi il Parma. Ansa
Tavano la chiude col gol del 2-0 che manda in estasi l'empoli e in crisi il Parma. Ansa

Lucchini la tocca sottoporta e manda in vantaggio il Cesena al Manuzzi contro la Sampdoria. LaPresse
Lucchini la tocca sottoporta e manda in vantaggio il Cesena al Manuzzi contro la Sampdoria. LaPresse

Lucchini, ex Sampdoria, si scusa per il gol... E non esulta. Il manuzzi invece gioisce, eccome. Ansa
Lucchini, ex Sampdoria, si scusa per il gol... E non esulta. Il manuzzi invece gioisce, eccome. Ansa

Il romeno Nica però con un tocco maldestro trasforma in autorete un innocuo cross dalla destra dei doriani: è il gol dell'1-1 finale. Ansa
Il romeno Nica però con un tocco maldestro trasforma in autorete un innocuo cross dalla destra dei doriani: è il gol dell'1-1 fi...

CASO O CRISI? — Facile, si dirà, succede sempre: ormai in attacco giocano quasi soltanto gli stranieri... E invece no, perché fino all'undicesima giornata, l'incidenza dei goleador (di razza o di giornata) di casa nostra era ben diversa. Assai migliore, con punte del 58% delle reti realizzate (è capitato al nono turno con 11 gol italiani su 19 totali), e mai sotto il 20%. Nell'ultima giornata però c'è stato il crollo. Basta poi dare un'occhiata alla classifica cannonieri per completare l'impietosa analisi della situazione: solo tre italiani (su 11) hanno realizzato almeno 5 gol in campionato. Due però, Di Natale e Cassano (l'altro è Matri), sono da tempo oltre i 30 anni. Insomma, la luce in fondo al tunnel non si vede ancora...

http://www.gazzetta.it/Calcio/25-11-2014/seria-campionato-gol-milan-juventus-inter-roma-dinatale-conte-italia-10049134238.shtml

Nessun commento:

Posta un commento