domenica 23 novembre 2014

Adolf Hitler, suo acquerello del 1914 venduto a 130.000 euro

FRANCOFORTE – Un acquerello dipinto da Adolf Hitler è stato venduto all’asta a Norimberga per 130.000 euro. Lo rende noto la casa d’aste Weidler, che aveva organizzato la vendita all’incanto.
Realizzato nel 1914, il dipinto, 28 per 22 centimetri, mostra il municipio di Monaco di Baviera. Era di proprietà di due anziane sorelle, la cui nonna aveva acquistato l’acquerello nel 1916.
In gioventù il futuro dittatore nazista cercò di iscriversi all’Accademia di Vienna per seguire la sua passione per l’arte, ma fu rifiutato per asserita mancanza di talento. Continuò comunque a dipingere, copiando le immagini dalle cartoline illustrate che poi vendeva ai turisti. Gli esperti giudicano mediocre la produzione di Hitler, e le grandi case d’aste si rifiutano generalmente di vendere le sue opere pittoriche.
Adolf Hitler, suo acquerello del 1914 venduto a 130.000 euro
Adolf Hitler, suo acquerello del 1914 venduto a 130.000 euro

http://www.blitzquotidiano.it/foto-notizie/adolf-hitler-suo-acquerello-del-1914-venduto-a-130-000-euro-2029652/

Nessun commento:

Posta un commento