domenica 16 novembre 2014

  • Addio a Glen A. Larson, creò "Supercar" e "Magnum P.I."

Addio a Glen A. Larson, creò "Supercar" e "Magnum P.I."

E' morto all'età di 77 anni l'autore e produttore televisivo americano. Nella sua carriera ha ottenuto tre candidature agli Emmy

Il creatore di serie tv di grande successo negli anni Ottanta come Magnum, P.I., Supercar e L'uomo da sei milioni di dollari è morto a Los Angeles venerdì scorso per complicazioni di un cancro all'esofago. Lo riporta il Los Angeles Times che ricorda la carriera leggendaria dell'autore e produttore tv. Glen A. Larson aveva 77 anni.

La sua carriera era iniziata negli anni Settanta con dozzine di produzioni che portavano il suo nome. Il primo successo, anche se indiretto, fu la serie Galactica che nonostante fosse stata cancellata dopo una sola stagione, venne riscoperta dopo la febbre di fantascienza scoppiata dopo il successo di Star Trek e diede vita a molti spin off.

Negli anni Ottanta Larson scrisse e produsse Magnum, P.I., che lanciò Tom Selleck nel ruolo di un veterano del Vietnam riconvertito investigatore privato alle Hawaii, e continuò per quasi un decennio dal 1980 all'88. Di quello stesso periodo anche altri due grandi successi come Supercar (1982-86), con David Hasselhoff, un combattente del crimine coadiuvato da una macchina parlante con supercomputer, K.I.T.T. Larson fu coinvolto anche nello sviluppo della sceneggiatura per la tv de L'uomo da sei milioni di dollari. Nella sua carriera ha ottenuto tre candidature agli Emmy.




Repubblica.it

Nessun commento:

Posta un commento