martedì 18 novembre 2014

18:41 Internet: Icann controllo rimanga decentralizzato


Il Ceo dell’agenzia: la Rete resti “policentrica” – Roma, 18 nov 2014 – Il controllo del web deve rimanere decentralizzato. E’ l’opinione di Fadi Chehade, presidentessa e CEO della Internet Corporation for Assigned Names and Numbers (ICANN), l’agenzia privata che regola nomi e numeri degli indirizzi internet, che in una conferenza a Ginevra ha chiesto che la Rete resti “policentrica”. “Solo iniziative che coinvolgano sia il settore privato che i governi possono affrontare con successo problemi come il cybercrimine, la tassazione dell’e-commerce e la protezione dei minori”, ha detto la Chehade. La ICANN potrebbe uscire dalla supervisione del governo americano il prossimo anno. Washington ha fatto sapere lo scorso marzo che potrebbe non rinnovare il suo contratto con l’agenzia di Los Angeles. “ICANN non e’ e non puo’ diventare un’isola scollegata dagli altriz azionisti”, ha detto la Presidentessa annunciando una nuova proposta di supervisione al Dipartimento Usa per il commercio il prossimo anno. Uda

http://www.contattonews.it/2014/11/18/1841-internet-icann-controllo-rimanga-decentralizzato/299882/

Nessun commento:

Posta un commento