venerdì 31 ottobre 2014

Il caso: muore prima dell'intervento, aperta un'inchiesta nella clinica a Battipaglia
E' accaduto al 74enne Vincenzo Petrone di Pellezzano ricoverato alla clinica Salus di Battipaglia per un delicato intervento di asportazione di una massa tumorale

Va in ospedale per effettuare accertamenti, ma muore improvvisamente. E' accaduto al 74enne Vincenzo Petrone di Pellezzano ricoverato alla clinica Salus di Battipaglia per un delicato intervento di asportazione di una massa tumorale. E' deceduto nel nosocomio nella serata di domenica. Come riporta Metropolis, i familiari hanno presentato denuncia al commissariato. In attesa dell'autopsia, è stata posta sotto sequestro la cartella clinica dell'uomo che avrebbe dovuto affrontare il delicato intervento chirurgico giovedì 9 ottobre.

Sottoposto a diversi accertamenti, domenica mattina, a completamento dell’iter, avrebbe dovuto effettuare una Tac, ma mentre camminava nel corridoio della clinica è stato colto da un malore: inutile ogni tentativo di rianimarlo. Per il poverino non c'è stato nulla da fare. La dirigenza della clinica ha già aperto un’inchiesta interna per appurare eventuali responsabilità.


Alessandro in Lotta

Alessandro Verga

https://www.facebook.com/pages/Alessandro-in-Lotta/259125420891283?ref=ts&fref=ts

Nessun commento:

Posta un commento